santo del giorno 8 giugno 2020

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c’è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli. E le catene gli caddero dalle mani. E quando pregate, non siate simili agli ipocriti che, nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti, per essere visti dalla gente, In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Allora afferrò le proprie vesti e le lacerò in due pezzi. Il Signore però mi è stato vicino e mi ha dato forza, perché io potessi portare a compimento l'annuncio del Vangelo e tutte le genti lo ascoltassero: e così fui liberato dalla bocca del leone. Fa questo lavoro di spiegare il mistero di Gesù e di darci questo senso di Cristo. Mancano 206 giorni alla fine dell'anno. Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Invece, mentre tu fai l'elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà. Invece, quando tu digiuni, profùmati la testa e làvati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà». Il Santo venerato oggi è San Domenico di Guzman - Presbitero Fondatore del … Scopri la sua vita e il perchè è stato santificato. Leggi l'agiografia completa », Spiacenti non abbiamo al momento altre informazioni, Santo del 18 Giugno 2020 | Oggi | Onomastico del giorno. Dal Vangelo secondo Matteo Mt 6,1-6.16-18. Quindi raccolse il mantello, che era caduto a Elìa, e tornò indietro, fermandosi sulla riva del Giordano. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. In quei giorni, quando il Signore stava per far salire al cielo in un turbine Elìa, questi partì da Gàlgala con Elisèo. Vangelo e parola del giorno 17 giugno 2020 - Vatican News Menu Appena furono passati, Elìa disse a Elisèo: «Domanda che cosa io debba fare per te, prima che sia portato via da te». Essi oltrepassarono il primo posto di guardia e il secondo e arrivarono alla porta di ferro che conduce in città; la porta si aprì da sé davanti a loro. Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti». E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. L'angelo gli disse: «Mettiti la cintura e légati i sandali». Home — Santo del Giorno lunedì 08 Giugno 2020 San Fortunato Dal Martirologio A Fano nelle Marche, san Fortunato, vescovo, che si impegnò assiduamente per il riscatto dei prigionieri. Dotato di poteri taumaturgici, in grado di scacciare i demoni, pur non essendo patrono di Agrigento è amatissimo in quella città, tanto che i festeggiamenti in suo onore sono equiparabili a quelli del patrono. Elìa prese il suo mantello, l’arrotolò e percosse le acque, che si divisero di qua e di là; loro due passarono sull’asciutto. Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la corsa, ho conservato la fede. Ora mi resta soltanto la corona di giustizia che il Signore, il giudice giusto, mi consegnerà in quel giorno; non solo a me, ma anche a tutti coloro che hanno atteso con amore la sua manifestazione. Vivere alla presenza del Padre è una gioia molto più profonda di una gloria mondana. Conoscere Gesù è un dono del Padre, è Lui che ci fa conoscere Gesù; è un lavoro dello Spirito Santo, che è un grande lavoratore. Vedendo che ciò era gradito ai Giudei, fece arrestare anche Pietro. Il Signore mi libererà da ogni male e mi porterà in salvo nei cieli, nel suo regno; a lui la gloria nei secoli dei secoli. Pietro allora, rientrato in sé, disse: «Ora so veramente che il Signore ha mandato il suo angelo e mi ha strappato dalla mano di Erode e da tutto ciò che il popolo dei Giudei si attendeva». Dal Vangelo secondo Matteo Mt 16,13-19 In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell'uomo?». Dunque, quando fai l'elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere lodati dalla gente. Amen. Quale Onomastico? Your browser does not support the audio element. Guardiamo Gesù, Pietro, gli apostoli e sentiamo nel nostro cuore questa domanda: ‘Chi sono io per te?’. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Quando anch’egli ebbe percosso le acque, queste si divisero di qua e di là, ed Elisèo le attraversò. Sia per te così, se mi vedrai quando sarò portato via da te; altrimenti non avverrà». Quando facciamo qualcosa di bene, a volte siamo tentati di essere apprezzati e di avere una ricompensa: la gloria umana. Lo fece catturare e lo gettò in carcere, consegnandolo in custodia a quattro picchetti di quattro soldati ciascuno, col proposito di farlo comparire davanti al popolo dopo la Pasqua. Leggi e ascolta su Vatican News le letture e il Vangelo di oggi, 17 giugno 2020, con il commento di Papa Francesco. (Audiomessaggio per l'iniziativa "Keeplent£ del Servizio per la Pastorale Giovanile della Prelatura di Pompei, Mercoledì delle Ceneri, 10 febbraio 2016). Invece, quando tu preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e prega il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà. Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente». Quale santo si festeggia nel giorno 18 giugno 2020? E non lo vide più. Santo ed Onomastico del giorno: 8 Agosto 2020 Ecco i venerati di oggi » Subscribe Santi e Beati! Gesù ci chiede di fare il bene perché è bene. In quella notte, quando Erode stava per farlo comparire davanti al popolo, Pietro, piantonato da due soldati e legato con due catene, stava dormendo, mentre davanti alle porte le sentinelle custodivano il carcere. Dagli Atti degli Apostoli At 12,1-11 In quel tempo il re Erode cominciò a perseguitare alcuni membri della Chiesa. Leggi e ascolta su Vatican News le letture e il Vangelo di oggi, 29 giugno 2020, con il commento di Papa Francesco. Egli rispose: «Per la vita del Signore e per la tua stessa vita, non ti lascerò». A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli». Mentre Pietro dunque era tenuto in carcere, dalla Chiesa saliva incessantemente a Dio una preghiera per lui. I santi del giorno, la vita, le opere. E quando digiunate, non diventate malinconici come gli ipocriti, che assumono un’aria disfatta per far vedere agli altri che digiunano. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. Egli soggiunse: «Tu pretendi una cosa difficile! L'8 giugno è il 159º giorno del calendario gregoriano (il 160º negli anni bisestili). San Calogero - EremitaSan Calogero, il santo nero protettore di moltissime località in Sicilia, regione nella quale il suo culto è particolarmente diffuso e festeggiato, è probabilmente il risultato della fusione di diverse figure eremitiche. Il santo di oggi: Sant’Alberto Magno Sant’Alberto, detto Magno, vescovo e dottore dellaChiesa, che, entrato nell’Ordine dei Predicatori, insegnò a Parigi con la parola e con gli scritti filosofia e teologia. E così fece. Dalla seconda lettera di san Paolo apostolo a Timòteo 2Tm 4,6-8.17-18 Figlio mio, io sto già per essere versato in offerta ed è giunto il momento che io lasci questa vita. Quali altri santi sono ricordati oggi? [Giunti a Gerico,] Elìa disse ad Elisèo: «Rimani qui, perché il Signore mi manda al Giordano». Fece uccidere di spada Giacomo, fratello di Giovanni. Elìa salì nel turbine verso il cielo. Your browser does not support the audio element. E procedettero insieme. Ed ecco, gli si presentò un angelo del Signore e una luce sfolgorò nella cella. Uscirono, percorsero una strada e a un tratto l'angelo si allontanò da lui. Elenco dei santi di ogni giorno del mese di giugno 2020 con la vita del santo e quando è venerato Il sito che ti dice il Santo del giorno Ci chiede di sentirci sempre sotto lo sguardo del Padre celeste e di vivere in rapporto a Lui, non in rapporto al giudizio degli altri. Elisèo guardava e gridava: «Padre mio, padre mio, carro d'Israele e suoi destrieri!». Mentre continuavano a camminare conversando, ecco un carro di fuoco e cavalli di fuoco si interposero fra loro due. Il tuo contributo per una grande missione: Copyright © 2017-2020 Dicasterium pro Communicatione - Tutti i diritti riservati. Prese il mantello, che era caduto a Elìa, e percosse le acque, dicendo: «Dove è il Signore, Dio di Elìa?». Erano quelli i giorni degli Àzzimi. Ma si tratta di una ricompensa falsa perché ci proietta verso quello che gli altri pensano di noi. E come discepoli chiediamo al Padre che ci dia la conoscenza di Cristo nello Spirito Santo, ci spieghi questo mistero. Il tuo contributo per una grande missione: Copyright © 2017-2020 Dicasterium pro Communicatione - Tutti i diritti riservati. Egli toccò il fianco di Pietro, lo destò e disse: «Àlzati, in fretta!». Pietro uscì e prese a seguirlo, ma non si rendeva conto che era realtà ciò che stava succedendo per opera dell'angelo: credeva invece di avere una visione. Cinquanta uomini, tra i figli dei profeti, li seguirono e si fermarono di fronte, a distanza; loro due si fermarono al Giordano. L'angelo disse: «Metti il mantello e seguimi!». Elisèo rispose: «Due terzi del tuo spirito siano in me». (Santa Marta, 20 febbraio 2014).

Hotel Selva Di Val Gardena, Copridivano 3 Posti Grande, Nati 1 Giugno Segno Zodiacale, Bergamo Estate 2020, Patrono Laico Significato, Aoshima 1 700, Consultorio Ciriè Via Mazzini Orari, 26 Giugno Compleanni Famosi, Il Piave Mormorava Testo Significato,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *